GOODLYSWISS mensile del Buon Vivere 2016

 

Spezzatino ticinese - ricetta di Annamaria Lorefice per Piaceretica

Per 2 persone

Spezzettare la carne vegetale di una confezione di 200 gr di Muscolo di Grano con una spatola. Condirla con 1/2 cucchiaio di salsa di soia (oppure con un po' di sale) oltre a pepe o peperoncino, cipolla, aglio e rosmarino in polvere LEGGI TUTTO

 

 

Carne vegetale e altri prodotti Prontoveg a Mendrisio!

VENITE A TROVARCI!

Da venerdì 6 a domenica 8 marzo
ProntoVeg è presente con alcuni suoi prodotti (tra cui la CARNE VEGETALE)

INGRESSO GRATUITO

alla fiera del benessere IGEA – tre giorni di proposte per migliorare la qualità della vita Centro Manifestazioni al Mercato Coperto di Mendrisio

Venite a trovarci nello stand dei vini Borgovecchio!

Leggi tutto qui: www.prontoveg.ch/it/igea15/



Perché chiamarla “Carne vegetale”? 

Domanda di un lettore a Piaceretica.ch:


Perché inventare la pseudocarne quando molti vegetariani e vegani sono animalisti e la parola carne non la vogliono sentir nominare per rispetto degli animali?


Risposta di 

Annamaria Lorefice

responsabile del sito piaceretica.ch


... Parliamo quindi dei nomi da assegnare a quei cibi evitati dai vegani - cioè corpi animali e loro derivati come latte, uova, miele - ma “ricreati” in modo simile per aspetto e gusto utilizzando cereali, legumi e altri vegetali.

Sono stati ricreati in questo modo moltissimi prodotti, dai formaggi alla pasticceria, a condimenti quali maionese, besciamella, creme, panna e così via, tutto rigorosamente composto di materie vegetali. 

È stata prodotta anche la carne vegetale ottenuta con diversi impasti...


leggi tutto:


IL TICINO HA CELEBRATO A LUGANO LA GIORNATA MONDIALE VEGANA

Il Ticino c’era: alla Giornata Mondiale Vegana celebrata oggi, 1° novembre 2014, i soci del CLUB TICINO VEGANO – Donato, Beniamino e Roberto – hanno allestito un banchetto informativo in Piazza Dante a Lugano (nella foto Roberto in giacca rossa e Donato): grazie a tutti i partecipanti e arrivederci a presto con i prossimi appuntamenti del CLUB. 

Info: clubticinovegano@gmail.com

Prontoveg e la Carne Vegetale alla Fiera di Cernobbio

Prontoveg: conferenza sulla carne vegetale alla Fiera di Cernobbio
Prontoveg: conferenza sulla carne vegetale alla Fiera di Cernobbio

Prontoveg espone il prodotto di punta della carne vegetale Muscolo di Grano alla 1a edizione di Wine&Food Style che ha aperto i battenti questa mattina a Villa Erba di Cernobbio.

 

Nel pomeriggio conferenza di Annamaria Lorefice: “Carne vegetale, prodotto di nicchia o per tutti?”
Domani e fino a domenica 2 novembre allo stand di Prontoveg si potranno degustare piatti pronti di spezzatino e panini all'arrosto calabro.

 

IMPORTANTE APPUNTAMENTO CON L'ATRA IL 10 OTTOBRE

Nell'ambito della conferenza "VivereVeg" che si terrà il prossimo 10 ottobre all'Hotel Pestalozzi di Lugano verrà presentato - in anteprima svizzera - il libro "Prima causa di morte" (Edizioni Viator, distribuito in Svizzera da ATRA). Dalla stessa casa editrice trovate qui una presentazione. 

L'ATRA, con Max Molteni, è volentieri a disposizione per ogni eventuale approfondimento sul libro e per ogni informazione  sulla serata/conferenza, alla quale siete cordialmente invitati!

ATRA - Associazione svizzera per  l'abolizione della vivisezione Lugano

www.atra.info

 

tel. 091 9701945

Anche l'Argentino ha il marchio YES VEG

È YES VEG il Ristorante Argentino di Piazza Riforma a Lugano
È YES VEG il Ristorante Argentino di Piazza Riforma a Lugano

Anche il ristorante Argentino di piazza Riforma a Lugano ha il marchio YES VEG!

Un ristorante che da metà settembre ha inserito nel menù consueto anche piatti vegetali al 100% idonei a tutta la clientela che lo frequenta: non solo i vegani, ma anche i vegetariani e gli onnivori con esigenze di cibo più leggero, gustoso e naturale.

Con semplici “ritocchi”, alcuni piatti sono stati resi subito vegetali senza alcun problema per lo chef, come spiega il responsabile marketing Federico Soldati a Piaceretica (leggi qui) …

 

 

 

CELEBRATO IERI IL 1° AGOSTO CON ARROSTO E SPEZZATINO VEGAN

 

Trenta persone e quattro Animali (3 cagnoline e un cagnone) hanno festeggiato il primo d'agosto 2014 con il CLUB TICINO VEGANO nel Bosco di Breganzona in un grottino nel bosco.

 

 

Ma a scegliere di celebrare la festa nazionale svizzera in modo etico, sarebbero state molte più persone desiderose di partecipar a questo buffet indetto dal Club... Leggi tutto

1° AGOSTO - INCONTRO CLUB TICINO VEGANO

Cari Amici Vegani e Amici dei Vegani,

 

Venerdì 1° agosto dalle ore 10 in poi

 

RIUNIONE DI FESTA!!

 

Al grottino Bazur, nel Bosco di Breganzona, incontro dei soci con buffet che quest'anno prevede un saporito arrosto di Muscolo di Grano... Leggi tutto 

 

 

PRONTO? PRONTOVEG!

Il negozio online svizzero solo e tutto vegan!
Il negozio online svizzero solo e tutto vegan!

Pronto?

ProntoVeg!

È nato il negozio online svizzero tutto vegano.

Esclusivamente vegano:

www.prontoveg.ch

 

Per gli amanti del “tutto vegetale”... ora è questione di un click: consegne veloci in tutta la Svizzera di prodotti alimentari, per la cura del corpo, della casa e per gli amici a quattro zampe, e inoltre accessori di moda cruelty free.

 

Per ogni informazione: info@prontoveg.ch

 

YES VEG: Chalet Stella Alpina in onda su RSI Rete 1 !!!

Ecco il nostro ristoratore YES VEG Mauro Oliani intervistato dalla RSI. Lo Chalet Stella Alpina di Bedretto alla ribalta con la cucina vegan. Dice Mauro Oliani sulla sua pagina facebook: “Che bella esperienza!! Leggi tutto: http://www.piaceretica.ch/2014/06/11/yes-veg-chalet-stella-alpina-onda-su-rete-1/

 

 

 

Medaglia d’argento e marchio YES VEG conferiti alla Cantina Cavallini

LUGANO – Luciano Cavallini, con il suo Pedrinate Ticino DOC 2011, è stato premiato con la medaglia d’argento al concorso internazionale per i vini Merlot, Mondial du Merlot, che ha sede in Vallese.  Leggi tutto... 

 

 

NEL 2015 VOGLIONO FESTEGGIARE IL VALLESE IN UN MODO SCELLERATO

 

 

FIRMIAMO LA PETIZIONE!

 

Petizione Dark-Sky Switzerland: Prima tappa raggiunta in 3 giorni!

In più di 1’000 hanno firmato la petizione, la raccolta firme continua , ...Leggi tutto 

 

Cosa fare di bello il 1° maggio a Lugano? Idea! Venire alla conferenza di Tisana: “Com’è semplice e gustoso mangiar vegano!”

GIOVEDÌ 1° MAGGIO
 

“Com’è semplice e gustoso mangiar vegano!”

14.30 – 15.30 sala gialla

 
TISANA fiera del benessere 2014 – Lugano 
 

Attraverso vari ospiti, esperti di cucina vegana, Annamaria Lorefice* mostrerà al pubblico il piacere della cucina completamente vegetale: crueltyfree, più salubre, più ecologica!
Verranno presentati vari esempi di piatti vegan, dall’antipasto al dolce, realizzabili in casa o nelle cucine dei ristoranti.
Ospiti: Daniela Cicioni, consulente vegan chef dell’Hotel Chalet Stella Alpina a Bedretto, Carlo Bernasconi, titolare del Ristorante Borgovecchio a Balerna, Lara Marioni esperta di cucina e dolci vegan.

*responsabile del sito vegano piaceretica.ch e della campagna Lista Ristoranti YES VEG.

piaceretica.ch sarà presente dal 1° al 4 maggio con il suo banco alimentare e informativo nello stand dell’Asso- ciazione ETC a Tisana, Fiera del Benessere della Svizzera italiana.

 
 

APERO VEG di Piaceretica alla grande inaugurazione del negozio STOSA a Lugano

APERO VEGApero Veg Annamaria Lorefice FragiliniMartedì 29 aprile è stato inaugurato un nuovo punto vendita CUCINE STOSA LUGANO, in via Trevano, 85.

Annamaria Lorefice Apero Veg

Un evento in grande stile per l’inaugurazione dello store...

leggi tutto... 

 

 

 

BUONA PASQUA "BUONA"

L’agnello con sua madre.

A chi sa gustare tanta indicibile tenerezza, che tocca i cuori consapevoli auguriamo 

 

 

Buona Pasqua «Buona»

 

 

A chi sa gustare sapori pregni di sofferenza

diciamo

 

Ricordatevi che tutte le cose sono fornite di intelligenza e partecipano del pensiero...

E’ una grande vergogna spargere il sangue e divorare le belle membra di animali ai quali è stata violentemente tolta la vita.

- Empedocle (492-428 a.C.)

 

Non si può permettere che qualcuno consideri leggero il peso delle proprie responsabilità. 

Finché vengono perpetrati tanti maltrattamenti ai danni degli animali, finché i gemiti degli animali assetati, imprigionati in vagoni merci, continuano a non essere ascoltati, finché tanta brutalità ha la meglio nei nostri mattatoi... siamo tutti colpevoli. 

Ogni essere vivente è prezioso proprio perché vive, perché rappresenta una delle manifestazioni evidenti di quel mistero che chiamiamo vita.

 

- Albert Schweitzer

 

Le grida, la disperazione, il massacro di milioni di agnelli e di altri animali, in questi giorni di «festa» come in quelli feriali, lasciano indifferenti anime maleducate e straziano quelle più nobili. 

- Piaceretica 2014

 

 

 

Campagna YES VEG e benessere del cavallo al Club TICINO VEGANO

Club TICINO VEGANO: nell'apertura della riunione dei soci avvenuta a Lugano giovedì scorso, Annamaria Lorefice ha presentato la campagna ristoranti YES VEG per sensibilizzare chef e titolari di ristoranti, alberghi e bar alla cucina vegana.

 

 

Ha inoltre invitato i 52 soci del Club alla prossima fiera Tisana dove il 1 maggio dalla 14,30 si parlerà di “Come è semplice e gustoso mangiare vegano”, nella conferenza organizzata da piaceretica.ch – YES VEG.. Leggi tutto 

 

 

 

 

RIUNIONE DEI SOCI CLUB TICINO VEGANO GIOVEDÌ 27 MARZO DALLE ORE 18,30 A LUGANO

“SONO DIVENTATA VEGANA GRAZIE A UNA CAVALLA”

In segno di gratitudine verso gli animali, la nostra socia Sofia Ruggia è intenzionata ad aprire un centro per ospitarli e che offra uno spazio per diventare coscienti del senso di unità della vita stessa, dove tutto è collegato tutto (natura, elementi, animali, uomini).

 

 

Il progetto verrà presentato alla riunione dei soci del Club TICINO VEGANO. 

 

In questo incontro si parlerà anche di ristorazione! Come e dove mangiare vegano fuori casa... Leggi tutto

 

 

 

 

“OSTERIA LUGANO”, UN LUOGO ROMANTICO PER CHI VUOL GUSTARE PIATTI VEGAN SULLA SPONDA DEL LAGO, A MORCOTE - lista YES VEG

 

L’Osteria Lugano, situata a Morcote, davanti al lago, è un luogo molto accogliente, con una terrazza sul lago che non ha un tetto,

ma un tappeto vegetale formato dagli intrecci di una glicine bianca che in primavera dà spettacolo... Leggi tutto 

 

 

 

C’è sempre una prima volta… Il PRIMO HOT DOG VEGANO DI SALVATORE

Al banco vegano del Mercato di Natale di domenica 22 dicembre

 

Era un po’scettico, da buon  carnivoro, ma poi… più per fame che per convinzione, Salvatore, il vicino di banco fornitore di ottimo vin brulè, ha assaggiato il suo primo hot dog vegano del nostro banco ed è rimasto molto soddisfatto, tanto che poi se n’è pappato un altro! Leggi tutto 

 

 

 

CLUB TICINO VEGANO 1° NOVEMBRE: BANCHETTO INFORMATIVO A BELLINZONA E LUGANO - LETTERA APERTA AI RISTORATORI PER LA GIORNATA MONDIALE VEGAN 2013

Il Club Ticino Vegano presente il 1° novembre a Bellinzona in Vicolo Torre e a Lugano in Piazza Dante, con un banchetto informativo, per la Giornata Mondiale Vegan 2013
Il Club Ticino Vegano presente il 1° novembre a Bellinzona in Vicolo Torre e a Lugano in Piazza Dante, con un banchetto informativo, per la Giornata Mondiale Vegan 2013

 

Il 1° novembre ricorre la Giornata Mondiale Vegan:

Il CLUB TICINO VEGANO attuerà per l'occasione due iniziative:

 

 

1 -  una lettera APERTA a tutti i ristoratori del Canton Ticino, al Cantone e ai media. Mira a sensibilizzare i ristoratori sull'opportunità di saper accogliere  clienti vegani nel proprio ristorante/albergo/Bar.

 

 

2 - La presenza del banchetto informativo del CLUB TICINO VEGANO a Bellinzona nella mattinata  in vicolo Torre e a Lugano nel pomeriggio (piazza Dante).  Leggi la lettera ...

 

 

 

PRESENTATA LA CAMPAGNA DI ADESIONI YES VEG 2014

APERO VEG DEL CLUB TICINO VEGANO “AL NOS MANGEE”

Aperitivo vegano s’inserisce nella tradizione della Val Leventina. Il 23 ottobre il Club Ticino Vegano ha presentato il suo APERO VEG agli ospiti - per la più parte giornalisti, ristoratori ed esponenti del mondo gastronomico e turistico ticinese... Leggi tutto 

 

 

 

 

UN’IDEA PER GENITORI: FARE LE FESTE VEGAN!

 

PINO DI PIERRI CI RACCONTA LA SUA FESTA D’AUTUNNO

 

 

Buffet ricco, torte da sballo, ospiti onnivori soddisfatti e positivamente sorpresi, e una nonna che vuole diventare vegana… il racconto di Giuseppe di Pierri, l’ideatore della Festa d’Autunno vegan svoltasi a Lugano… Leggi tutto

 

 

 

 

 

Barbara Conrad – vegana - «La corsa è uno sport che permette di imparare tante cose sul funzionamento del proprio corpo».

 

«…a inizio 2011 lessi "Diventa vegan in 10 mosse" di Marina Berati e Massimo Tettamanti, la strada ancora da percorrere per diventare vegana era diventata molto breve!». ... Leggi tutto

 

 

 

 

Michele Bernasconi – vegano –  Il nostro ticinese si piazza 13mo assoluto all’ecomaratona competitivaumbra: 130 km in 18 ore a forza di datteri e banane!

 

Michele Bernasconi – vegano –  Reduce della “Eco Trail Le Vie di San Francesco” edizione 12 ottobre 2013, il nostro campione ticinese e vegano Michele Bernasconi ci racconta la sua ultima sfida… Leggi tutto

 

 

 

 

GABRIELLA HUNGER RICCI, UNA PRODUTTRICE DI PRODOTTI COSMETICI VEGETALI CHE FIN DAGLI ANNI '60 NON HA MAI FATTO TEST SUGLI ANIMALI

 
Lunedì 23 settembre 2013 al XII° Simposio  dr. G. Hunger Ricci "Bellezza e Salute"
 
Presentazione del libro "Una vita per la bellezza" a cura dell'autrice... Leggi tutto  

LA VECCHIA STUFA HA SCALDATO BENE…

Incontro a Breganzona Club Ticino Vegano
Incontro a Breganzona Club Ticino Vegano

(Club Ticino Vegano

15 settembre 2013)

 

 

... ma ancor di più il cuore e la simpatia dei commensali all’incontro del Club al Grotto Bazur.

 

Tra l’imposizione nel menù del Taraxacum officinale (alias dente di leone o “insalata matta”) messo in abbondanza nell’insalata e nella zuppa della Peppina (la “cuoca” è fissata col tarassaco, dice che è una gustosa medicina) e tra molte considerazioni e proposte ... Leggi tutto

 

 

 

 

 

Annamaria Lorefice
Annamaria Lorefice

 

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE-GIORNALISTA ANNAMARIA LOREFICE

SULLA BIOGRAFIA DI GABRIELLA HUNGER RICCI

 

È uscita su Amazon “Una vita per la bellezza”, la biografia scritta da Annamaria Lorefice che rivela “passioni umane e professionali della dottoressa Gabriella Hunger Ricci”, personaggio di spicco nell’ambito della cosmetologia non solo in Canton Ticino ma anche a livello internazionale. Una studiosa all’avanguardia che rifiutò sin dagli anni Sessanta sia l’utilizzo di ingredienti animali nei cosmetici da lei prodotti, sia di testarli su animali… Leggi tutto... 

 

 

 

G. van Honthorst, The merry Fiddle. Foto Lucienne Rosset
G. van Honthorst, The merry Fiddle. Foto Lucienne Rosset

I vostri racconti di gite e soggiorni

 

Le mie "cartoline" dal viaggio in Olanda

 

di Lucienne Rosset

GITE – Olanda -  Carissime/i,

come alcuni di voi sanno, a metà agosto ho fatto un giro in Olanda, iniziato male: prima ho dimenticato il passaporto dovendone fare uno provvisorio e cambiare volo - non proprio a gratis! - all'aeroporto di Zurigo .... 

Leggi tutto...

Quante sono le persone vegane

 

nella Svizzera italiana?

 

CONTIAMOci!

 

 

 

Allo stato attuale non si conosce il numero dei vegani nel mondo. I vegetariani nel mondo sono in continua crescita e si parlerà per loro, tra pochissimi anni, di un mercato non più di nicchia. In svizzera si presume siano circa il 5 % della popolazione.

 

Ma i vegani quanti sono? Nessun lo sa.

 

Noi, almeno in Canton Ticino, vogliamo iniziare a contarci e… contare!

 

Sei tra queste persone?


Sei invitata/invitato ad annunciarti al Club Ticino Vegano e…

 

Che abbia inizio la conta!

 

Annunciarsi QUI molte grazie e a presto.


Il vostro Club Ticino Vegano

 


 

CLUB TICINO VEGANO – Piaceretica


Gruppo vegan della Svizzera di lingua italiana

 

 

Il Club Ticino Vegano – Piaceretica è nato il 13 maggio 2013 allo scopo di riunire la popolazione vegana presente nel Cantone e di promuovere attività ed eventi atti a divulgare la cultura vegana presso la popolazione, i mass media, le istituzioni pubbliche e private, il settore commerciale principalmente alimentare e quello della ristorazione e del turismo. Il Club è apartitico, apolitico, aconfessionale. È aperto anche a simpatizzanti, siano essi vegetariani o onnivori, nella sezione “Amici dei Vegani”…. Leggi tutto in CLUB TICINO VEGANO

 


 

Misurati metri 4,40 di Vegan-Tramezzino. Lugano - Tisana 21 aprile 2013. Annamaria Lorefice tra i giudici Sonia Giuliodori e Matteo Nicolini
Misurati metri 4,40 di Vegan-Tramezzino. Lugano - Tisana 21 aprile 2013. Annamaria Lorefice tra i giudici Sonia Giuliodori e Matteo Nicolini

ARTICOLI

 

IL VEGA-TRAMEZZINO PIÙ LUNGO AL MONDO

 

Come dire: le creazioni vegane non hanno nulla da invidiare al mondo onnivoro, anzi. A volte, le battono in fantasia e in audacia. Forse avete sentito parlare di  crostate gigantesche, o di pizza al metro estesa su teglie grandi più e più ettari.

Ma avete mai sentito parlare di un vega-tramezzino? Noi, no.

Almeno, non prima di questo fine settimana…. Leggi tutto su Funny Vegan 22 aprile 3013 

 

 



 

A TISANA 2013

 

ANNAMARIA LOREFICE


E ROBERTO BOSIA SONO RIUSCITI

 

NEL LORO INTENTO !!!


 

TRAMEZZINO VEGANO PIÙ LUNGO DEL MONDO

 

 

C'erano tutti oggi pomeriggio alle ore 17'00 a Lugano, dove la giornalista vegana Annamaria Lorefice e il collega Roberto Bosia, hanno presentato al foltissimo pubblico il tramezzino vegano più lungo al mondo.

(da sin: Sonia Giuliodori, Annamaria Lorefice e Roberto Bosia)

Un folto pubblico ha assistito alla verifica e alla misurazione eseguita da Matteo Nicolini, direttore di Tisana 2013 e da Sonia Giuliodori, direttore editoriale della rivista Funny Vegan con sede a Milano.

 

Ma per i dettagli e tutte le foto vi rimandiamo ai prosismi giorni come anche fra qualche tempo dopo che si è proceduto all'iscrizione del record !!! Possiamo dirvi che il pubblico presente ha divorato il tramezzino apprezzandone il valore gastronomico dello stesso. (ETC Reporter Photo/RB)

 

fonte: www.ch-ti.ch

 

 


 

IL TRAMEZZINO VEGANO DA PRIMATO "NEL MIRINO" DELL'ARTISTA SVIZZERA JEANNETTE MULLER

1 . Annamaria Lorefice tra i giudici Sonia Giuliodori, direttrice editoriale della rivista Funny Vegan e il direttore di Tisana Matteo Nicolini   -  TISANA 2013 domenica21aprile

 

2 . Il tramezzino vegano più lungo al mondo presentato a Tisana 2013: 4 metri e 40 centimetri!

 

3 . Le ultime fette da tagliare per oltre 150 persone in fila per l'assaggio.

 

4 . Annamaria Lorefice fa la V per indicare la Vegan-Vittoria del suo tramezzino da guinness.

 

LE ALTRE FOTO DELL'EVENTO SONO IN GALLERIA FOTOGRAFICA

 

IL TRAMEZZINO VEGAN PIÙ LUNGO DEL MONDO! DOMENICA PROSSIMA A TISANA 2013
IL TRAMEZZINO VEGAN PIÙ LUNGO DEL MONDO! DOMENICA PROSSIMA A TISANA 2013

Tisana 2013 inaugurata

oggi giovedì 18 aprile 2013 ore 17'00

 

Domenica ore 17 verrà presentato il record del


tramezzino vegano più lungo del mondo

 

Tisana ha aperto le porte e fino a domenica 21 aprile Lugano la capitale del benessere


E’ stata inaugurata ieri alle 17’00 Tisana al Centro Esposizioni di Lugano, con il tradizionale taglio del nastro da parte dei on. Lorenzo Quadri, municipale di Lugano e dell’on. Fabio Schnellman, Gran Consigliere e Responsabile dic.Eventi per la città di Lugano  con Matteo Nicolini, direttore di Tisana 2013.


La 16 esima edizione di Tisana rimarrà aperta fino domenica 21 aprile 2013 dalle ore 11’00 alle ore 22’00 (oggi e sabato) mentre domenica la chiusura sarà alle ore 19’00. 

 

Durante il salone un programma intenso di conferenze e seminari, tutti incentrati sulla salute e il benessere.

 

All’interno del salone una decina di spazi dedicati al Veganesimo e in questa ottica

 

domenica 21 aprile 2013 alle 17’00


nello stand dell’Associazione ETC,


 sarà presentato il

 

tramezzino vegano più lungo del mondo


che sarà proposto come record da guinness dei primati alla specifica giuria competente.

 

Leggi tutto qui: www.ch-ti.ch sull'inaugurazione

 

Roberto Bosia, giornalista

Per Tisana 2013

 

 

 


Gesù non è ascoltato. Agnellino: sarà presto preso a botte e sgozzato per i buongustai tradizionalisti e per tante persone ignare dell'indicibile e ingiustificata sofferenza inflitta a milioni di creature senzienti, al pianeta e infine alla salute umana.
Gesù non è ascoltato. Agnellino: sarà presto preso a botte e sgozzato per i buongustai tradizionalisti e per tante persone ignare dell'indicibile e ingiustificata sofferenza inflitta a milioni di creature senzienti, al pianeta e infine alla salute umana.

Tanti auguri di una

 

“BUONA PASQUA BUONA 2013”

 


 «Scusa ma… a me piace l’agnello».


«Anche a me, da accarezzare!»

 

 

Un amico, Giuseppe C., che è un tesoro, ma lontano anni luce dalle ragioni etiche del veganesimo, a modo suo intervista Annamaria Lorefice sull’usanza pasquale di mangiare agnelli.

 

Scusa perché noi buongustai e tradizionalisti non dovremmo godere dell’abbacchio o delle rondelle d’agnello? 

«Perché se si andasse a vedere di persona – tutti – adulti, bambini, anziani, persone di ogni rango sociale e culturale – cosa succede nei mattatoi, nell’industria assassina degli Animali (la quale assassina anche la nostra salute e quella del pianeta), beh, esclusi i cinici costituzionali, tutti gli altri credo che rinuncerebbero a questo tipo di gastronomia e a questo tipo di tradizione. E per vedere intendo tutto, dall’assembramento degli agnelli tolti alle madri, e dall’orrore che seguirà di lì a poco: quelle sono creature senzienti, “sentono” quello che sta per accadergli, e tra pianti e urla disperate, sentiranno a livello psichico e fisico tutto l’inutile male della carneficina».

Scusa, perché “inutile male”? Ma non è forse un “male” necessario per il nutrimento umano?

«Vedo che le informazioni corrono… all’indietro! No, è ormai risaputo che il cadavere di un animale non solo non nutre il nostro corpo ma lo carica di tossine. L’alimentazione gradita all’organismo è quella completamente vegetale: tanta, tanta, tanta frutta, verdure crude, verdure poco cotte, cereali integrali, semi e frutta secca bio. Per questa precisa ragione è un orrore inutile quello che devono subire gli agnelli così come quello che subiscono gli altri animali da piatto e da laboratorio… ».

Scusa, ma rinunciare a quel buon gustino d’agnello al forno…

«Anche a me l’agnello piace molto: vederlo sul prato vicino alla sua mamma… sarebbe uno spettacolo del quale godere: dà un senso di bontà, di pace… ».

Scusa, con il rito religioso come la mettiamo?

«La mettiamo così: Gesù invoca il rispetto per tutte le creature che ci circondano: "Siate rispettosi, siate gentili, siate compassionevoli, siate buoni, non solo verso i vostri simili, ma verso tutte le creature poste sotto la vostra tutela; perché voi siete per loro come dèi, a cui guardano per le loro necessità". E ancora Gesù: "E la carne degli animali uccisi nel suo corpo, diventerà la sua stessa tomba. Perché in verità vi dico, colui che uccide, uccide se stesso, e coloro che mangiano la carne degli animali uccisi, mangiano il corpo della morte".

Scusa, ma…

«Scusa, ma tu hai ancora una SCUSA per mangiare il cadavere di un agnellino?

Un agnellino si accarezza, si protegge, non si mangia!».

 

 

Pubblicato su Goodlyswiss piaceretica il 22 marzo 2013 

 

 

 


 

Agnello.

 

Foto della pluripremiata (fotografia e pittura)

 

artista svizzera Jeannette Muller.


 Iniziative per una “Buona Pasqua Buona” 2013

 

In Svizzera - Ticino 

 

piaceretica e goodlyswiss - divulgazione dei piaceri etici vegan

 

Punto di riferimento per i diritti degli animali :

ATRA

www.atra.info

 

infoatra@bluemail.ch  

 

 

 

In Italia

 

Il bellissimo blog di Daria Mazzali dariavegan segnala:

 

Gara nazionale di dolci vegan – Lunedì 1 aprile 2013. In tutta Italia leggi

 

Entra nel sito per vedere in dettaglio questa ed altre belle iniziative:


http://dariavegan.wordpress.com/

 

Gara di dolci vegan

Gara nazionale di dolci vegan – Lunedì 1 aprile 2013. In tutta Italia

 

Pasqua Vegan al PeR con Vegan Riot

Una Pasqua all’insegna dello Scollocamento, della cucina Vegan e del cibo Slow da venerdì 29 marzo al 1 aprile 2013 al PeR – Parco dell’Energia Rinnovabile Frattuccia – Terni

 

 

Cena Vegan Anti-pasquale Benefit

Mercoledì 27 marzo 2013. Ore 20.00, presso il circolo arci Cortemagno a Calci (PI)

 

Aperitivo vegan di Pasqua

24 marzo 2013 – dalle ore 18,30 presso la libreria café Antica Rampa di Badia Polesine (Ro).

 

Pasqua con Nudo&Crudo

Palaia – Pisa, dal 30 marzo alle ore 9.30 al 1 aprile alle ore 17.00 

 

Ed altro ancora…!

 

 


 

Una gita a Corippo, il comune meno popolato della Svizzera (foto Berti Klein)
Una gita a Corippo, il comune meno popolato della Svizzera (foto Berti Klein)

Gita a Corippo: il comune

meno abitato di tutta la Svizzera 

 

GITE – Corippo – Valle Verzasca - Ticino – Il paesino di Corippo è magnifico: tutto in pietra incastonato perfettamente nel contesto naturale del versante destro della Val Verzasca…

 Leggi tutto a pag. 1 Gite  

 

 


Radio Fiume Ticino
Radio Fiume Ticino

Seconda stagione new food su

RADIO FIUME TICINO

 

Da giovedì 6 settembre è in onda la seconda stagione dell'alimentazione "completamente vegetale" su RadioFiume Ticino . 

 Ogni giovedì alle 8.50 c'è "il veganesimo", come è solita dire Laura Basile, conduttrice di "Colors".... lo spazio mattutino dove Annamaria Lorefice dedicherà qualche minuto all'informazione sui cibi naturali 100 per cento vegetali. Lo scopo è promuovere un'alimentazione a basso impatto ambientale, non violenta per gli animali e benefica per la salute, oltre che... interessante per vari aspetti e molto gustosa!

 

Ogni giovedì alle 8.50 su Radio Fiume Ticino


 

gio

13

dic

2012

Radio Fiume Ticino - "ORZO INTEGRALE, IL CEREALE DELL'ALLEGRIA"

Radio Fiume Ticino - "ORZO INTEGRALE, IL CEREALE DELL'ALLEGRIA"

ASCOLTA LE ALTRE PUNTATE VIA PODCAST

RADIO FIUME TICINO - LA ZUCCA È A COLORS SU RADIO FIUME TICINO

A Radio Fiume Ticino, giovedì 8 novembre Annamaria Lorefice parlerà di alimentazione vegana e sarà protagonista la zucca, Cucurbita maxima, un eccellente frutto della terra, ancora molto sottovalutato, ma i ricercatori hanno scoperto che… ascolta la puntata: 8 novembre alle ore 8.50.

Ogni giovedì su Radio Fiume Ticino

alle 8.50.

Luganese: FM 100.0

Locarnese: FM 107.1

Bellinzonese: FM 90.6

Mendrisio: FM 100.0

 

COSA SUCCEDE QUANDO DIAMO UN MORSO ALLA MELA

Tratto dalla puntata del 11 -10 – 2012 di Radio Fiume Ticino sull’informazione vegana con Annamaria Lorefice:

 

“UNA MELA AL GIORNO… AVEVA RAGIONE LA NONNA?” (ascolta il podcast)

«Cosa vuol dire cibo valido? Vuol dire cibo vivo che nutre veramente, che ci dà vita senza alcun aggravio o effetto collaterale per l’organismo.

Il cibo vegetale è cibo vivo. La frutta fresca ne è l’emblema e la mela, per esempio, è un cibo che è un’esplosione di nutrienti medicamentosi.

Chiunque creda che l’umile frutta sia un cibo marginale, da mangiare solo a fine pasto, si sbaglia di grosso. Pensiamo solo al pieno vitaminico e minerale che ci fornisce una semplice mela…

Basti sapere che quando le diamo un morso… il nostro organismo incamera 191 sostanze nutritive accertate. Quando diamo un morso ad una mela queste 191 sostanze benefiche provocano nel nostro organismo 1300 reazioni chimiche-enzimatiche: cioè le molecole della mela vanno a sistemarsi in differenti zone del corpo con differenti effetti curativi.

 

 

La pectina va nell’intestino e fa da spazzina, in cerca di tossine da eliminare, e va anche a combattere il colesterolo e la gotta, il tannino va alla ricerca di infiammazioni da eliminare, i polifenoli combattono i tumori, gli antiossidanti vanno a piazzarsi nei reni per sollecitarli a lavorare bene e altri antiossidanti puliscono i denti. Il retinolo va a rinforzare il globo oculare, la retina*.


E così via…..

Ripetiamo: Ecco cosa succede masticando una semplice mela: 191 sostanze che causano 1300 reazioni benefiche nel nostro corpo:

viene da dire che veramente Madre Natura ci regala l’oro e che noi - non sempre - siamo in grado di capirlo, apprezzarlo e utilizzarlo… ».

 

 


Ricetta 7 di Annamaria Lorefice 

 

CROSTATA DI FICHI E MANDORLE

 

Ingredienti principali 

 

1 confezione di pasta sfoglia vegetale

sei o sette fichi freschi

marmellata di fichi

farina di mandorle

mandorle a scaglie

canditi al limone o scorza di limone bio grattugiato

cannella

 

SI FA COSÌ

 

 

Stendere la pasta sfoglia e bucherellarla appena con una forchetta. Ritagliare e tenere da parte un po’ di pasta per le decorazioni finali. Inserire la pasta in una teglia tendendo i bordi della pasta alti almeno 3 cm. Stendere la marmellata su tutta la pasta per almeno o mezzo centimetro di altezza. Cospargere di canditi in modo uniforme e spolverizzare leggermente la cannella. Posizionare i fichi puliti e tagliati a pezzi grandi. Cospargere completamente la crostata con la farina di mandorle. Spargere infine le scaglie di mandorle. Decorare ricavando nastri o altre forme a piacimento e posizionando sulla crostata. Cuocere al forno per circa 20 minuti tra i 180 circa. Controllare la cottura poiché varia a dipendenza del tipo di forno.

 

 

Ricetta 12 di Annamaria Lorefice 

 

PESTO

 

Ingredienti principali 

 

4 o 5 manciate di foglie di basilico fresco - 3 spicchi d’aglio – una buona manciata di pinoli (o, in mancanza, di gherigli di noci) - mezzo biccchiere di olio extra v. d’oliva - sale e pepe - un cucchiaio di lievito alimentare (v. nota).

 

Si fa così 

 

Pulire le foglie di basilico e asciugarle molto bene, con un panno. Inserire nel mixer basilico, pinoli, aglio, ev. il lievito in scaglie alimentare, sale e pepe q.b, olio. Mixare accuratamente.

 

NOTE

 

Questo pesto si può fare senza l’aggiunta di lievito alimentare se non disponibile al momento.

 

Il lievito di birra alimentare in scaglie non è quello venduto in cubetti o secco che serve a far lievitare pane e dolci, bensì un estratto di cereali, ridotto poi in scaglie da servire al posto del formaggio animale. Il lievito in scaglie è ricchissimo di nutrienti, come le vitamine del gruppo B, tanto che è bene consumarne a dosi moderate.

 

Se la quantità di pesto ottenuta è abbondante, si può conservare l’eccedente in uno scatolino in frigo per un paio di giorni, e si può consumare in seguito anche spalmato sul pane o su fette di pomodoro.

 

... Ospite del programma è Annamaria Lorefice che, traendo spunto dalla sua esperienza personale, racconta un modo diverso di mangiare: si può gustare una serie infinita di pietanze tipiche della cucina mediterranea evitando alimenti cruenti, antiecologici e dannosi per la salute (animali e derivati animali).

 

Coloro che hanno domande da porre possono scrivere a lorefice.annamaria@gmail.com :

aiuteranno Annamaria Lorefice – che farà da tramite interpellando gli esperti - a divulgare un'alimentazione non violenta e composta di "cibo vivo", ossia completamente vegetale.

 

Nei siti veg sono proposte le più squisite ricette a base di uva fresca o uvetta passa.

Piaceretica propone una semplicissima preparazione con l'uva fresca per addolcire il palato degli amici vegetaliani.

 

Ricetta 10 di Annamaria Lorefice

 

FAGOTTO DELIZIOSO

 

Ingredienti principali:

 

Pasta sfoglia vegetale (si trova comunemente nei supermercati, leggere comunque l'etichetta per escludere il rischio di strutto e uova)

4 cucchiai di marmellata di arance

una manciata di uvetta nera e bianca

una buona manciata di noci, nocciole e mandorle spezzettate

Cannella

 

 

SI FA COSÌ

 

 

Stendere la pasta sfoglia e bucherellarla appena con una forchetta. Al centro e senza arrivare ai bordi, stendere circa 4 cucchiai colmi di marmellata. Spargere la frutta secca a pezzetti e l'uvetta. Spolverizzare con un po’ di cannella. Formare il fagotto richiudendo i bordi della pasta sfoglia su se stessi portandoli al centro e chiudendo bene. Fare in modo che il tutto sia ben sigillato, senza fori, in modo che in cottura non fuoriesca la marmellata. Cuocere al forno per circa 5 minuti a 200 gradi e poi 15 minuti circa a 180 gradi. Controllare la cottura poiché varia a dipendenza del tipo di forno.

 

 

 

 

 

 

 

 

Cima di Medeglia
Cima di Medeglia

I vostri racconti di gite e soggiorni

 

 

Passeggiata facile e panoramica:

 

Cima di Medeglia

 

GITE – Cima di Medeglia – Ticino - Volevo mandarvi un saluto da un posto molto interessante che ho scoperto da poco: Cima di Medeglia a 1260 m. Abbiamo fatto una piacevolissima passeggiata, partendo da Medeglia, comune del Luganese raggiungibile dalla strada cantonale del Monte Ceneri... (Antonio da Roma) Leggi tutto a pag. 1 Gite  

 

 

 

 


L'energia che va in alto è spazzatura! Intervista a Stefano Klett
L'energia che va in alto è spazzatura! Intervista a Stefano Klett

STEFANO KLETT, IL PALADINO DEL CIELO NOTTURNO TICINESE

 

Di Annamaria Lorefice

 

«TUTTA L'ENERGIA CHE VA VERSO L'ALTO È SPAZZATURA»

 

Cantone Ticino - Anni fa, un ingegnere informatico, Stefano Klett, decide d'un tratto di occuparsi di un tema sconosciuto, sminuito, sottaciuto: l'inquinamento luminoso. Vale a dire emissioni di luci artificiali inutili e mal gestite.... Inondare una chiesa, un monumento, un castello con enormi fiotti di luce mal collocata, significa sprecare energia, impedire al buio di manifestarsi nel paesaggio naturale notturno, infastidire flora e fauna, e ostacolare l'osservazione e il godimento del cielo... Leggi tutto a pag. 6 Ecopress   

 

 

 

 

 

 


ARRIVANO LE CILIEGIE SVIZZERE! GITE E TORTE ISPIRATE AD UN FRUTTO BENEFICO

 

Gite in Svizzera tra gli alberi carichi di frutta e paesaggi d'incanto, come ad esempio

quelli dell’Argovia, dove le ciliegie si chiamano "Chriesi". "Per cinque chilometri, questo circuito percorre la Fricktal, offrendo 11 pannelli d’informazione dedicati alla coltivazione della ciliegia. Durante la stagione delle ciliegie, gli escursionisti possono mangiare i frutti direttamente dagli alberi. Il "Chriesiweg" è percorribile per l’intero arco dell’anno. Possibilità di prenotare delle escursioni guidate con spiegazioni sui prodotti, la cultura, il territorio e i suoi abitanti presso l'organizzazione Juraparc Argovia".

E poi c'è la famosa torta alle ciliegie di Zugo... i vegani s'ispirano ad essa e qui proponiamo due cose: di mangiare le ciliegie assolutamente come frutto fresco in perfetta linea con la Ricerca di Cambridge del 5 pasti di frutta (e di verdura) al giorno; secondo, non ci neghiamo una torta fatta con la marmellata di ciliegie: essendo tutta vegetale invece di una fetta sola ... noi vegani ce ne godiamo due... dato che sono prive di qualunque derivato animale (ma egualmente non eccediamo vista la presenza di zuccheri che comunque ogni dolce contiene). Per i benefici nutrizionali delle ciliegie fresche ascoltate la puntata di venerdì 15 giugno "CILIEGIE PER TUTTI" con Annamaria Lorefice su Radio Fiume Ticino.

 

Da questi siti potrete realizzare le ricette di due differenti torte alle ciliegie.

 

http://www.veganriot.it/ricettario.php?vegan=6&ricetta=482

 

http://ricettevegan.altervista.org/wordpress/2008/04/08/crostata-di-ciliegie-e-tofu/  

 

 

 

 

Agnellino: sarà presto preso a botte e sgozzato per i buongustai tradizionalisti e per tante persone ignare dell'indicibile e ingiustificata sofferenza inflitta a milioni di creature senzienti, al pianeta e infine alla salute umana.
Agnellino: sarà presto preso a botte e sgozzato per i buongustai tradizionalisti e per tante persone ignare dell'indicibile e ingiustificata sofferenza inflitta a milioni di creature senzienti, al pianeta e infine alla salute umana.

DEVE SBOCCIARE UNA NUOVA CULTURA ALIMENTARE

 

MANGIARE è bello! solo quando non fa rima con MACELLO

Complimenti vivissimi all'Atra!

Guardate quante persone stanno sempre più capendo che....

 

http://www.face book.com/pages/ATRA-Diritti-Animali/266461440065582

 

 

Una nuova cultura alimentare deve sbocciare!

 

 

CREIAMO UNA NUOVA TRADIZIONE PASQUALE!

la.... "BUONA PASQUA BUONA"

Di Annamaria Lorefice

 

 

 

Per la maggior parte della gente la Pasqua è il periodo della riunione famigliare in cui si banchetta tutti insieme... Leggi tutto a pag. 6 Ecopress


... Ospite del programma è Annamaria Lorefice che, traendo spunto dalla sua esperienza personale, racconta un modo diverso di mangiare: si può gustare una serie infinita di pietanze tipiche della cucina mediterranea evitando alimenti cruenti, antiecologici e dannosi per la salute (animali e derivati animali).

 

Coloro che hanno domande da porre possono scrivere a lorefice.annamaria@gmail.com :

aiuteranno Annamaria Lorefice – che farà da tramite interpellando gli esperti - a divulgare un'alimentazione non violenta e composta di "cibo vivo", ossia completamente vegetale.

 

YES VEG – GOODLYSWISS E RISTORANTI - "A TAVOLA CON LA VEGANA" RUBRICA DI ANNAMARIA LOREFICE PRESENTATA IERI A LUGANO DA ROBERTO BOSIA... Leggi tutto in Comunicati Stampa 

 

Guarda il servizio del telegiornale trasmesso il 1 dic 2011 su TELETICINO:

 

http://teleticino.ch/articolovideo.aspx?id=246706&rubrica=46150 

 

 


Here YES VEG, dove mangiano i vegani? Leggi tutto a pag. 2 Ristoranti

RISTORANTI+here+YES+VEG.doc
Documento Microsoft Word 59.5 KB
Soggiornare in Germania. Weimar Teatro Nazionale. Monumento a Goethe (sin.) e Schiller (foto L. Rosset).
Soggiornare in Germania. Weimar Teatro Nazionale. Monumento a Goethe (sin.) e Schiller (foto L. Rosset).

 

 

I vostri racconti di gite e soggiorni

 

BERLINO È VERAMENTE FAVOLOSA

PER PASSEGGIATE, NATURA E TANTA CULTURA 

 

GITE – Germania – Berlino - Lucienne Rosset, regista musicale e presidente di Ceresio Estate, ha svolto recentemente un bellissimo viaggio a Weimar e Berlino. Con un programma super pieno, perciò la "cartolina" è arriva solo a ritorno avvenuto....

Così racconta Lucienne Rosset... Leggi tutto a pag. 1 Gite 

 

 

 


 

 

 

Soggiornare a Gerusalemme, in modo semplice e profondo, nella foresteria del Monastero di Santa Chiara
Soggiornare a Gerusalemme, in modo semplice e profondo, nella foresteria del Monastero di Santa Chiara

ALLE PORTE DI GERUSALEMME, NEL GIARDINO DEL NOSTRO MONASTERO C'È UNA PICCOLA FORESTERIA... 

 

Gerusalemme – Soggiornare all'estero - Il nostro monastero ha, nel giardino esterno, all'interno del grande muro di cinta, una piccola foresteria, meno di dieci stanze. È la nostra principale fonte di rendita, insieme alle ostie e alle icone e, ultimamente, a rosari, candele e ricami. Ci permette di vivere del lavoro delle nostre mani, come ci chiede Chiara. Ma è anche un osservatorio privilegiato, alle porte di Gerusalemme.

Se anche volessi provare a presentarvi i nostri ospiti, l'impresa sarebbe impossibile, tanta è la varietà e l'unicità di ognuno, quanto a provenienza, età, lingua, religione, motivazioni del loro venire a Gerusalemme... (Di Suor Chiara Cristina) Leggi tutto a pag. 1 Gite e vacanze 



Cantone Ticino, confine con l'Italia. Gita autunnale sul Monte Lema. Consigliata da  Silvia Metzeltin.
Cantone Ticino, confine con l'Italia. Gita autunnale sul Monte Lema. Consigliata da Silvia Metzeltin.

GITE - Malcantone - La grande alpinista Silvia Metzeltin interviene su Goodlyswiss per ricordarci che ci sono gite semplici e fattibili per tutti, anche per gli anziani e i bambini. Si tratta di percorsi di una giornata, che sono vicini a casa, economici e che garantiscono una gran bella visione della natura: bastano buoni scarponi, uno zainetto con le provviste e l'entusiasmo di camminare... Leggi tutto a pag. 1 Gite 

 

 

 


 

 

 

 

Gita spettacolare a bordo del Trenino Rosso
Gita spettacolare a bordo del Trenino Rosso

UN TRAGITTO TRA I PIÙ SPETTACOLARI AL MONDO:

UNA GITA SUL BERNINA EXPRESS

 

GITE - Coira - Signori si parte! Saliamo a bordo del treno che da ben 100 anni ha il compito di condurci nei luoghi della bellezza: il Bernina Express, chiamato anche Trenino del Bernina o Trenino Rosso. Da Coira a Tirano, gli scenari che vediamo scorrere dolcemente dal finestrino c’impongono un’ammirazione silenziosa... Leggi tutto a pag. 1 Gite


 

La Chiesa di San Nicolao
La Chiesa di San Nicolao

LE MISTERIOSE SCULTURE DEL MONUMENTO IN STILE ROMANICO PIÙ IMPORTANTE DEL CANTON TICINO: LA CHIESA DI SAN NICOLAO A GIORNICO

 

GITE – Segnalazioni . Giornico . Leventina . Ticino - La chiesa San Nicolao a Giornico è una delle testimonianze più rappresentative del romanico in terra ticinese.

L’architettura rigorosa e nobile è arricchita da misteriose sculture... Leggi tutto a pag.1 Gite

 


NALINI, UNA RISTORATRICE CHE NON FA LA FURBA: «TROPPO FACILE CUCINARE RIEMPENDO TUTTO DI UOVA E FORMAGGIO»


RISTORAZIONE – Agriturismo – Varesotto - Come è arrivata a presentare piatti vegan nel suo menù? «Ho ritenuto molto interessante sperimentare questo tipo di alimentazione. Io vado molto a intuito e cerco di creare tanti piatti gustosi. E siccome penso che sia troppo facile cucinare vegetariano riempiendo tutto di uova e formaggio, proprio per evitare questi ingredienti, mi viene naturale includere sempre dei piatti vegani nel mio menu... Leggi tutto a pag. 2 Ristoranti

 


L'etnomusicologo Marcello Sorce Keller
L'etnomusicologo Marcello Sorce Keller

LA TORTURA DELL'ARMONIA ILLEGALE


IGIENE SONORA - (...) le orecchie... sono probabilmente la parte più esposta e indifesa del nostro corpo. È facilissimo ferirle con rumore e musica (ed è la musica altrui che spesso diventa per noi 'rumore', smentendo così il luogo comune secondo cui essa affratella e unisce, mentre invece  ... Leggi tutto a pag. 3 Silenzio


 

Renzo Balmelli, giornalista
Renzo Balmelli, giornalista

LA SVIZZERA NON PERDE LA TESTA SOTTO LA SFERZA DELL'ATTUALITÀ

 

SVIZZERA - Nel gestire le crisi e nei rapporti con l’Europa, per Renzo Balmelli, la Confederazione se la cava bene... Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

 

QUEI MERAVIGLIOSI "PAESAGGI TRASCURATI". 

GITA EMOZIONAL-CULTURALE

CON GLI ARCHITETTI MARINO CATTANEO E MAURO MORDASINI

 

GITE - Laghetti .  Valle Onsernone . Ticino 


Escursione nella Val Onsernone

Inizia l’autunno e l’Associazione Svizzera per la Costruzione Bio-Ecologica (ASCB) ha proposto il consueto incontro conviviale, che permetta agli animi di rilassarsi e nel contempo carpire informazioni ed evoluzioni del nostro territorio in compagnia e sana allegria ... Leggi tutto a pag. 1 Gite 



Gita a Santa Maria dei Miracoli
Gita a Santa Maria dei Miracoli

DA VEDERE: UNA COLLEZIONE DI EX VOTO PER LE SCAMPATE DISGRAZIE DEI CONTADINI. SANTA MARIA DEI MIRACOLI, UNA SPLENDIDA GITA A MAGGIA

 

GITE - Segnalazioni . Maggia . Vallemaggia . Ticino

Tempo di percorrenza a piedi: 2-3 ore . adatto a tutti

I mesi migliori: da maggio a ottobre

La tradizione dell’ex voto è ben radicata in Valle Maggia anche grazie all’opera dell’artista locale Giovanni Antonio Vanoni, che nell’Ottocento ne dipinse un gran numero. L’itinerario propone la scoperta della bella serie di quadri votivi custoditi in Santa Maria a Maggia e un virtuale percorso nella vita contadina d’un tempo rappresentata in questi dipinti... Leggi tutto a pag. 1 Gite 


 

PiacerEtica informa

Cosa ne dice la dott.sa Michela De Petris?

Michela De Petris, Medico chirurgo e nutrizionista all'Ospedale San Raffaele di Milano

LA DOTT.A DE PETRIS VA AL RISTORANTE... Leggi tutto a pag. 2 Ristoranti


LA MESSA  IN SCENA DELLA LUCE NON SI FERMA DI FRONTE ALLE ALPI

 

Per il suo 150° anniversario, il Club Alpino Svizzero (CAS) lascerà mettere in scena l’illuminazione di 25 delle sue capanne da un artista della luce... Leggi tutto nei COMUNICATI STAMPA 

 

 

 

 


 

Leggi tutto a pag.6 Ecopress

Dopo la trasmissione de La 7 del 12 ottobre 2012 su INQUINAMENTO LUMINOSO e OPERAZIONE CIELI BUI

 

@Mail aperta: “C’era una volta Enrico Vaime”

 

Cortese Signor Enrico Vaime,

 

 

che shock! Da un uomo intelligente e fine intellettuale quale è lei, non mi sarei mia aspettata... Leggi tutto a pag 6 Ecopress

 

UNA CASA PASSIVA, BIOECOLOGICA, CLASSE A...

SENZA VENTILAZIONE CONTROLLATA. È POSSIBILE?


di Luca Giordano, ingegnere, Lugano

Leggi tutto a pag 4 Casa sana


"HO PENSATO A UNA COSA BRUTTA... INVECE ERA SOLO UNA VEGANA"

 

Con here YES VEG ai festeggiamenti del sito www-ch-ti.ch 

La serata si è svolta nell'elegante Albergo Faido, dove Goodlyswiss il sito sostenitore dell'iniziativaYES VEG, ha raccolto qualche divertente e insolito commento tra gli astanti... Leggi tutto  apag. 6 Ecopress

 


OGGI CHIUNQUE PUÒ PERMETTERSI L’ACQUA SANITARIA RISCALDATA DAL SOLE


Grazie alle agevolazioni fiscali, ai contributi di promozione e alle spese di riscaldamento inferiori, un impianto solare si ammortizza spesso da sé. E il sole non manda bollette... Leggi tutto a pag. 4 Casa sana

 

 

Su Gheddafi

 Precisazione: citiamo "Gheddafi" nei nostri articoli qui sotto, ben sapendo che tutto è possibile, e che semmai venisse fuori fra qualche tempo che si trattava di persona diversa, il contenuto non cambierebbe, di chiunque fosse il corpo. 

 

Ancora su Gheddafi

UN RETTANGOLINO DI TROPPO.

MI PIACE? Di Annamaria Lorefice Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

 

GHEDDAFI E LA MACELLERIA MEDIATICA. Di Nicola Colotti  Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

www.ch-ti.ch


Intervista a Roberto Bosia 


"Desideriamo essere un supporto comunicativo per chi opera a favore del prossimo..." 

Leggi a pag. 6 Ecopress

 

11 11 2011 

All'Albergo Faido

IL GRANDE EVENTO DELLA TESTATA ON LINE 

www.ch-ti.ch 

 

Leggi in Comunicati stampa


 

 

DAGLI ADDOSSO AI GENITORI VEGANI: I MEDIA DANNO UNA MANO. NELLA DIREZIONE SBAGLIATA

Un articolo su Ticinonline parla dei pericoli dell'alimentazione vegana, riportando il "caso" di un bambino vittima di una coppia di genitori "scellerati" vegani... Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

18 MILIONI GLI ANIMALI SALVATI DALLA VIVISEZIONE CON UN IMPEGNO CHE PARTE DAL CANTON TICINO Leggi tutto a pag.6 Ecopress

CAMBIARE? SI PUÒ. QUATTRO SPECIALISTI LO HANNO DIMOSTRATO IN UN CONVEGNO SULL'ALIMENTAZIONE A LUGANO

 

Lugano (15 ottobre 2011) - Un'ovazione ai quattro specialisti di alto livello scientifico – Massimo Tettamanti, Michela De Petris, Luciano Proietti e Luisa Mondo - che hanno conquistato il pubblico presente nell'Anfiteatro dell'Università della Svizzera Italiana. Arguti nel presentare i dati, efficaci nel fornire soluzioni chiare a quanti desiderano cambiare abitudini alimentari per il benessere del Pianeta e per il proprio... Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

 

UNIAMOCI TUTTI CONTRO LA VIVISEZIONE

 

FIRMIAMO QUI CONTRO L'ORRORE

 

IL CASALINGO

I MASCHI DEL 2000?

SARANNO DEI PERFETTI

CASALINGHI

 

Ecopress

 

Diventare Vegan? Un facile percorso per capire il perché, ma soprattutto il COME di questa scelta! 

www.vegfacile.info/