Cari Amici Vegani e Amici dei Vegani,

 

Venerdì 1° agosto dalle ore 10 in poi

 

RIUNIONE DI FESTA!!

 

Al grottino Bazur nel Bosco di Breganzona incontro dei soci con buffet che quest'anno prevede un saporito arrosto di Muscolo di Grano

 

fr.15.-   a persona, i bambini sotto i 12 anni fr.7.-

 

 

Menù: insalata di riso, piatto di arrosto con contorno di piselli, insalata mista, frutta mista, dolcetto, caffé d'orzo.

 

Buffet ore 12,30

 

Di seguito la mappa:

 

In rosso è il percorso in auto.

In rosa è il percorso a piedi.

 

Cliccare sul link e zummare a piacimento.

http://map.search.ch/d/dzmotmxzd?x=148m&y=670m&z=256 

 

 

 

Descrizione:

 

 

Dalle 5 VIE direzione Breganzona Alta.

 

 

All’inizio di via Camara (zona municipio) prendere la via in salita che si trova subito a sinistra: via Casagrande.

 

 

Proseguire sulla via Pradello fino a raggiungere i posteggi pubblici del campo sportivo sulla destra.

 

Imboccare il sentiero tra i due campi sportivi fino al Grotto Bazur.

 

Comunque potete scegliere tra i due sentieri segnalati.

(Il secondo sentiero si può percorrere - molto lentamente! -  anche in auto fino al Grotto).

 

 

I percorsi, sia quello in auto sia quello a piedi,  sono brevi.

 

 

Dalle ore 10 in poi

 

Possibilità di percorso vita mattina e pomeriggio

Buffet ore 12,30, animali benvenuti

Incontro informale dopo pranzo

 

 
 
 
 
 
 

Campagna YES VEG e benessere del cavallo al Club TICINO VEGANO

Club TICINO VEGANO: nell'apertura della riunione dei soci avvenuta a Lugano giovedì scorso, Annamaria Lorefice ha presentato la campagna ristoranti YES VEG per sensibilizzare chef e titolari di ristoranti, alberghi e bar alla cucina vegana.

 

 

Ha inoltre invitato i 52 soci del Club alla prossima fiera Tisana dove il 1 maggio dalla 14,30si parlerà di “Come è semplice e gustoso mangiare vegano”, nella conferenza organizzata da piaceretica.ch – YES VEG.

 

Nel prosieguo dell'incontro, con tanto di “pantofola da cavallo” alla mano, la socia Sofia Ruggia ha descritto con passione, a tratti commovente, la vita dura e triste di due cavalli da competizione, prima che lei li “adottasse”: ora sono alloggiati a Pura e godono di tanto affetto e di ottima salute.

Il suo sogno è la creazione di una fattoria eco sociale vegana per la cura di cavalli feriti nel corpo e “nell'anima”.

È stata manifestata l'intenzione concreta di rivedersi anche privatamente tra i soci interessati al progetto che, se realizzato, sarebbe una prima assoluta in Ticino.

 

 

Campagna ristoranti, alberghi, bar YES VEG

 

Progetto Fattoria eco sociale vegana: piaceretica@piaceretica.ch

 

Goodlyswiss 29 marzo 2014

 

RIUNIONE DEI SOCI CLUB TICINO VEGANO GIOVEDÌ 27 MARZO DALLE ORE 18,30 A LUGANO

“SONO DIVENTATA VEGANA GRAZIE A UNA CAVALLA”

Sofia Ruggia: “Come sono diventata vegana? Grazie a una cavalla!”.

In segno di gratitudine, la nostra socia Sofia è intenzionata ad aprire

un centro che offra uno spazio per diventare coscienti del senso di unità della vita stessa, dove tutto è collegato tutto (natura, elementi, animali, uomini).

 

Nella struttura, i cavalli maltrattati e feriti a conseguenza del comportamento umano, verrebbero curati stimolando la guarigione con il “tutto”, in pace e armonia.

Curare esseri feriti nell’anima, aiuta a curare noi stessi e le nostre ferite.

 

Per il futuro è nostro desiderio diventare un modello per altri come noi che hanno interesse a vivere nell’auto responsabilità, coscientemente e in relazione con altri esseri umani, animali, naturali e spirituali.

 

In questo incontro si parlerà anche di ristorazione! Come e dove mangiare vegano fuori casa.

Incontro aperto a tutti, vegani, interessati e semplici curiosi!

ci troviamo giovedì 27 marzo dalle ore 18,30

nel locale A fior di gusto

vicino l'ospedale italiano

lungo il fiume Cassarate:

via Pietro Capelli 30

6900 Lugano

Possibilità di bere e degustare tutto vegan!

 

Entrata libera, annunciatevi qui:piaceretica@piaceretica.ch

 

Club Ticino Vegano

 

20 marzo 2014 

 

 

GIORNATA MONDIALE VEGANA 2013 CON IL CLUB TICINO VEGANO

Il Club Ticino Vegano

partecipa a Bellinzona e a Lugano

alla celebrazione della

 

Giornata mondiale vegan

 

1° novembre 2013

 

 

Il 1° novembre ricorre la Giornata Mondiale Vegan:

Il CLUB TICINO VEGANO oltre ad allestire un banchetto informativo a Bellinzona in vicolo Torre durante la mattina e  a Lugano in Piazza Dante nel pomeriggio, ha inviato

 una lettera APERTA a tutti i ristoratori del Canton Ticino, al Cantone e ai media, con lo scopo di sensibilizzare i ristoratori sull'opportunità di saper accogliere  clienti vegani nel proprio ristorante/albergo/Bar.

 

Ecco il contenuto della lettera:

 

 

 

 

Il Club Ticino Vegano

informa i ristoratori del Canton Ticino

sulla celebrazione della

 

Giornata mondiale vegan

1° novembre 2013

24 ore per far riflettere i ristoratori

 

 

Cortesi titolari di ristoranti, alberghi e bar

 

“Il primo novembre oltre alla festa di Ognissanti, festeggiamo con gioia insieme ai ristoratori la Giornata Mondiale Vegan.

 

Un’occasione d’oro per approfondire e offrire una cucina gustosa e molto più sana, per riflettere sull’alimentazione priva di prodotti di origine animale e sui diritti di queste creature senzienti.

 

Questa giornata, Istituita nel 1994, È un meraviglioso evento non solo per i vegani ma che ottiene ogni anno l’attenzione dei vegetariani e degli onnivori di tutto il mondo”.

 

Questa Giornata passerà e magari nessun cliente vegano si sarà presentato nel vostro locale, ma… ciò prima o poi succederà!

 

Vorreste farvi apprezzare da ogni tipo di cliente buongustaio? Allora aprite le porte del vostro locale anche ai vegani: persone che, anche fuori casa, amano alimentarsi in modo salutare e senza ingredienti d'origine animale.

 

Persone che stanno aumentando di numero in tutto il mondo. Tra quanti entreranno nel vostro locale, sicuramente capiteranno anche loro.

 

A volte non si "dichiarano" nemmeno, per non perdere tempo nel discutere sulla scelta dei piatti, e preferiscono ordinare i soliti spaghetti al pomodoro e un'insalata.

 

Tuttavia, potreste offrire loro qualche preparazione diversa, da includere abitualmente nel vostro menù e valida per TUTTI i vostri clienti. E ciò senza complicazioni organizzative né svantaggi economici. Anzi, al contrario.

 

Infatti, anche gli onnivori apprezzano e volentieri gustano queste pietanze se hanno l'occasione di vedersele servite. Molti le scelgono per motivi di salute (colesterolo, diabete, obesità). Altri ancora hanno a cuore l'ambiente e sostengono questa alimentazione che evita per esempio l'inquinamento del suolo dovuto agli allevamenti.

 

In tutte le città europee si diffondono, oltre ai ristoranti esclusivamente vegetariani, anche i locali tradizionali che nel loro menù includono piatti vegan: semplici da preparare, gustosissimi e salutari.

 

Il fatto che il vostro ristorante li abbia nel menù, dimostrerà la vostra alta competenza professionale e un'elevata sensibilità verso i clienti e l'ambiente.

 

Proponete i vostri piatti vegani, e fatevi recensire sul sito piaceretica per farvi conoscere e apprezzare da ogni tipo di cliente buongustaio.

 

Sperando di avervi fornito un'utile informazione sulla nostra iniziativa in occasione della Giornata Mondiale Vegan 2013, e in attesa di un incontro, il Club Ticino Vegano vi invia cordiali saluti.

 

 

Su richiesta, piaceretica sarà lieta di inviarvi una lista di 3 ricette per il vostro locale e vi fornirà un distintivo promozionale "Here YES VEG" capace di richiamare il pubblico locale e straniero. piaceretica@piacetica.ch 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA VECCHIA STUFA HA SCALDATO BENE…

Cibo e discorsi vegan...
Cibo e discorsi vegan...

 

 

 

... ma ancor di più il cuore e la simpatia dei commensali all’incontro del Club al Grotto Bazur.

Tra l’imposizione nel menù del Taraxacum officinale (alias dente di leone o “insalata matta”) messo in abbondanza nell’insalata e nella zuppa della Peppina (la “cuoca” è fissata col tarassaco, dice che è una gustosa medicina) e tra molte considerazioni e proposte sui temi che ci stanno a cuore, il tempo è passato in allegria in barba alla pioggia.

 

Grazie a tutti voi!

Alla prossima per parlare, tra l’altro, di digiuno: perché e come si fa. Esperienze personali. Il Club proporrà l’intervento di un esperto in materia.

 

Club Ticino Vegano

 

15 settembre 2013

 


  

Quante sono le persone vegane

 

nella Svizzera italiana?

 

 

CONTIAMOci!


 

Allo stato attuale non si conosce il numero dei vegani nel mondo. I vegetariani nel mondo sono in continua crescita e si parlerà tra pochissimi anni di un mercato non più di nicchia.

In Svizzera si presume siano circa il 5 % della popolazione.

 

Ma i vegani quanti sono? Nessun lo sa.


Noi, almeno in Canton Ticino, vogliamo iniziare a CONTARCI e… CONTARE!


Sei tra queste persone?

 

Sei invitata/invitato ad annunciarti al Club Ticino Vegano e…

Che abbia inizio la conta!

 

Annunciarsi QUI molte grazie e a presto.


Il vostro Club Ticino Vegano

 

 


 

 

 

 

 

 

Motus       Cibus      Circulus

 

 

Motus Cibus Circulus: mentre ci contiamo per sapere quanti siamo nella Svizzera di lingua italiana, ci incontriamo, facciamo magari un po’ di attività fisica, parliamo di quello che ci interessa e possiamo anche condividere un pasto all’insegna della semplicità e della convivialità. 

 

 

Data: 8 Settembre, domenica, primo incontro tra soci di Ticino Vegano.

Ora: a partire dalle 10,00

Luogo: nella sede del Club sita nel bosco di Breganzona a ridosso del Percorso vita. 

Posteggio: nei pressi del campo sportivo di Breganzona. 

Animali: se garantiscono per il loro padrone sono i benvenuti. 

 

MOTUS – Prima e dopo l’incontro tra i soci è favorita l’attività fisica nel bosco circostante dotato di Percorso vita. A questo scopo si possono lasciare i propri abiti e oggetti all’interno della sede per l’intera giornata a partire dalle ore 10,00. Non è disponibile una doccia interna. Non si assumono responsabilità per gli oggetti in temporaneo deposito. La sala della sede è a disposizione per soste di riposo, lettura, conversazione, lavoro e altre necessità degli ospiti, sempre a partire dalle ore 10,00 e fino al termine delle attività del club.

 

CIBUS – Costo Fr.15.- a persona, previa prenotazione e iscrizione gratuita al CLUB, per il pranzo conviviale facoltativo composto di:

 

Vellutata di verdure

Tramezzino  (trancio) vegan più lungo del mondo (stessa ricetta di quello presentato a Tisana il 21 aprile 2013 e iscritto al Guinness dei primati).

Grande insalata ricca

Frutta a scelta

Brocca d’acqua

 

Il pranzo è privato ed è pertanto riservato ai soli soci iscritti al CLUB. Il vino e il cibo per i cani è conteggiato a parte.

In caso di maltempo si mangia all’interno della sede.

 

CIRCULUS – Presentazione dei soci e del loro stile di vita. Alcune riflessioni sull’Esperimento di Cambridge. Annuncio delle prossime iniziative del Club.

 

A fine assemblea i soci possono di nuovo usufruire della sede e del suo giardino per eventualmente riprendere le loro attività di conversazione, lettura, riposo o esercizio fisico nel Percorso vita.

 

Annunciarsi QUI 

 

 

 

 

 

 

CLUB TICINO VEGANO – Piaceretica


Gruppo vegan della Svizzera di lingua italiana

 

 

Il Club Ticino Vegano – Piaceretica è nato il 13 maggio 2013 allo scopo di riunire la popolazione vegana presente nel Cantone e di promuovere attività ed eventi atti a divulgare la cultura vegana presso la popolazione, i mass media, le istituzioni pubbliche e private, il settore commerciale principalmente alimentare e quello della ristorazione e del turismo. Il Club è apartitico, apolitico, aconfessionale. È aperto anche a simpatizzanti, siano essi vegetariani o onnivori, nella sezione “Amici dei Vegani”….

 

Vegan deriva dalla denominazione Veganism stabilita nel 1944 da una importante associazione vegetariana in Inghilterra, per distinguere dai vegetariani coloro, tra i loro membri, che rifiutavano qualunque derivato animale.

 

Le persone che hanno definitivamente scelto un’alimentazione completamente vegetale sono definite Vegane.

 

La ragione etica del veganismo implica in primo luogo il rifiuto dell’uccisione e dello sfruttamento a qualsiasi titolo degli Animali. La consapevolezza della sacralità e dignità della vita animale impone un pensiero antispecista in difesa di tutti gli animali, nessuna specie esclusa.

 

Ciò comporta di conseguenza un’alimentazione che – seppur gustosa, ricca e completa – sia completamente vegetale, esente da qualsiasi derivato animale - corpi, prodotti caseari (latte, burro, formaggi e tutti gli altri latticini), uova, miele. Ciò sia quando si presentano in forma palese sia quando contenuti in preparati apparentemente neutri come è nel caso di alcuni pani e piadine (strutto), liquori rossi (cocciniglia), dolciumi (gelatine animali) caffè ginseng (latte, uovo) solo per citare alcuni esempi.

Il rifiuto di cibarsi causando sofferenza agli Animali produce una scelta alimentare definibile “non violenta”.

 

Il veganismo comporta altresì la volontà di seguire un pensiero e un atteggiamento non violento in generale.


Per ragioni etiche e di eco-compatibilità il Club Ticino Vegano propugna una alimentazione innocente e tendenzialmente crudista, cioè un cibo VIVO basato su prodotti tradizionali e locali.

E questo senza mortificare il gusto, all’insegna del piacere dell’etica.

 

 


 

 

 

PiacerEtica informa

Cosa ne dice la dott.sa Michela De Petris?

Michela De Petris, Medico chirurgo e nutrizionista all'Ospedale San Raffaele di Milano

LA DOTT.A DE PETRIS VA AL RISTORANTE... Leggi tutto a pag. 2 Ristoranti


LA MESSA  IN SCENA DELLA LUCE NON SI FERMA DI FRONTE ALLE ALPI

 

Per il suo 150° anniversario, il Club Alpino Svizzero (CAS) lascerà mettere in scena l’illuminazione di 25 delle sue capanne da un artista della luce... Leggi tutto nei COMUNICATI STAMPA 

 

 

 

 


 

Deutsche Bank, Goldman Sachs, JP Morgan : centinaia di alti dirigenti lasciano le grandi banche... Leggi tutto a pag. 6 Ecopress    

 

Leggi tutto a pag.6 Ecopress

Dopo la trasmissione de La 7 del 12 ottobre 2012 su INQUINAMENTO LUMINOSO e OPERAZIONE CIELI BUI

 

@Mail aperta: “C’era una volta Enrico Vaime”

 

Cortese Signor Enrico Vaime,

 

 

che shock! Da un uomo intelligente e fine intellettuale quale è lei, non mi sarei mia aspettata... Leggi tutto a pag 6 Ecopress

 

UNA CASA PASSIVA, BIOECOLOGICA, CLASSE A...

SENZA VENTILAZIONE CONTROLLATA. È POSSIBILE?


di Luca Giordano, ingegnere, Lugano

Leggi tutto a pag 4 Casa sana


"HO PENSATO A UNA COSA BRUTTA... INVECE ERA SOLO UNA VEGANA"

 

Con here YES VEG ai festeggiamenti del sito www-ch-ti.ch 

La serata si è svolta nell'elegante Albergo Faido, dove Goodlyswiss il sito sostenitore dell'iniziativaYES VEG, ha raccolto qualche divertente e insolito commento tra gli astanti... Leggi tutto  apag. 6 Ecopress

 


OGGI CHIUNQUE PUÒ PERMETTERSI L’ACQUA SANITARIA RISCALDATA DAL SOLE


Grazie alle agevolazioni fiscali, ai contributi di promozione e alle spese di riscaldamento inferiori, un impianto solare si ammortizza spesso da sé. E il sole non manda bollette... Leggi tutto a pag. 4 Casa sana

 

L'UNIONE EUROPEA RIDICOLIZZATA SULL'ACQUA

Friday November 18, 2011

Giles Sheldrick

 

L’Unione Europea  ridicolizzata internazionalmente per aver studiato tre anni una nuova policy secondo la quale l’acqua non può essere venduta come sana.

 Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

 

Su Gheddafi

 Precisazione: citiamo "Gheddafi" nei nostri articoli qui sotto, ben sapendo che tutto è possibile, e che semmai venisse fuori fra qualche tempo che si trattava di persona diversa, il contenuto non cambierebbe, di chiunque fosse il corpo. 

 

Ancora su Gheddafi

UN RETTANGOLINO DI TROPPO.

MI PIACE? Di Annamaria Lorefice Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

 

GHEDDAFI E LA MACELLERIA MEDIATICA. Di Nicola Colotti  Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

www.ch-ti.ch


Intervista a Roberto Bosia 


"Desideriamo essere un supporto comunicativo per chi opera a favore del prossimo..." 

Leggi a pag. 6 Ecopress

 

11 11 2011 

All'Albergo Faido

IL GRANDE EVENTO DELLA TESTATA ON LINE 

www.ch-ti.ch 

 

Leggi in Comunicati stampa


 

 

DAGLI ADDOSSO AI GENITORI VEGANI: I MEDIA DANNO UNA MANO. NELLA DIREZIONE SBAGLIATA

Un articolo su Ticinonline parla dei pericoli dell'alimentazione vegana, riportando il "caso" di un bambino vittima di una coppia di genitori "scellerati" vegani... Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

18 MILIONI GLI ANIMALI SALVATI DALLA VIVISEZIONE CON UN IMPEGNO CHE PARTE DAL CANTON TICINO Leggi tutto a pag.6 Ecopress

CAMBIARE? SI PUÒ. QUATTRO SPECIALISTI LO HANNO DIMOSTRATO IN UN CONVEGNO SULL'ALIMENTAZIONE A LUGANO

 

Lugano (15 ottobre 2011) - Un'ovazione ai quattro specialisti di alto livello scientifico – Massimo Tettamanti, Michela De Petris, Luciano Proietti e Luisa Mondo - che hanno conquistato il pubblico presente nell'Anfiteatro dell'Università della Svizzera Italiana. Arguti nel presentare i dati, efficaci nel fornire soluzioni chiare a quanti desiderano cambiare abitudini alimentari per il benessere del Pianeta e per il proprio... Leggi tutto a pag. 6 Ecopress

 

UNIAMOCI TUTTI CONTRO LA VIVISEZIONE

 

FIRMIAMO QUI CONTRO L'ORRORE

 

IL CASALINGO

I MASCHI DEL 2000?

SARANNO DEI PERFETTI

CASALINGHI

 

Ecopress

 

Diventare Vegan? Un facile percorso per capire il perché, ma soprattutto il COME di questa scelta! 

www.vegfacile.info/